Chi è il Folletto…

Nasco una manciata di decenni fa, un tempo relativamente lungo ma tutto sommato breve se confrontato all’età del mondo.
Non mi è stata concessa la possibilità di assistere all’estinzione dei dinosauri, ma c’ero quando rapirono Aldo Moro, uccisero John Lennon e l’Armata Rossa invase l’Afghanistan.
Ero ancora una cucciolotta ma c’ero.
La mia passione per la lettura nasce che ero piccolina e mi ha portato a sfogliare avidamente tutto quello che mi capitava sotto mano, dal fumetto all’enciclopedia medica. E’ solo con la scuola elementare però che scopro la magia: le vocali insieme alle consonanti mi permettono di dar vita a delle storie di avventura.

Nel 2012 ho pubblicato su un sito internet una serie di racconti in dialetto reggino dove, in chiave ironica, gioco con i pregi e i difetti della mia Calabria, che amo, e dei miei concittadini. Dal 2015 gestisco una pagina su Facebook <<Jeu u sacciu cu’ sunnu i cristiani>> che raccoglie tutti questi scritti, in attesa che mi decida a pubblicarli. (possibilmente non post mortem… la mia!)
Incapace di star ferma mi sono divertita a riprendere, in chiave dialettale, anche alcuni grandi classici della letteratura, del cinema e dei cartoni animati come, ad esempio, “Miseria e Nobiltà”, “I Promessi Sposi”, “Remì” o “Via col Vento”.

Ho scritto delle commedie teatrali in dialetto reggino, insieme alla mia amica Barbara Modaffari. La prima di queste, “Madame Cuncetta e a figghia schetta” ha riscosso così tanto successo nel 2016 in Calabria e in Sicilia da essere stata messa in scena per tutto il 2017 da diverse compagnie teatrali; sono previste nuove date nel 2018.
Per maggiori informazioni sui testi teatrali vi invito a consultare la pagina FB LE VARAPARA, dove troverete anche spezzoni video e fotografie.
Dal mese di Gennaio 2017 ho iniziato a collaborare con una rivista mensile on line, Vingt-Deux Péenses, dove pubblico regolarmente sia miei racconti brevi che fotografie.

Nel mese di Giugno 2017 è stato pubblicato un mio racconto, LA SOLITUDINE DEI FIGLI UNICI, all’interno di una raccolta di 12 storie di AAVV, CALEIDOSTORIE, mentre nel mese di Luglio 2017 è uscito il mio primo romanzo, LA CAMELIA NERA; entrambi sono stati editi dalla CHANCE EDIZIONI.

Nel mese di Dicembre 2017 ho pubblicato <<Volevo uccidere l’albero di Natale>> – precedentemente uscito in formato ebook – sempre con la casa editrice Chance Edizioni; una versione nuova, arricchita e splendidamente curata in ogni dettaglio, a partire dalla copertina.
Nel mese di Dicembre 2018 ho pubblicato <<La notte delle favole cadenti>> – sempre con la casa editrice Chance Edizioni;
Tutti i miei libri sono acquistabili tramite il sito http://www.chanceedizioni.com, presso TUTTE le librerie d’Italia (e se vi dicono che non è possibile vi stanno mentendo), oppure potete farne richiesta alla sottoscritta, e provvederò a inviarvene una copia.

Ho partecipato come autore al Salone Internazionale del Libro di Torino e alla Fiera Nazionale della Piccola e Media Editoria di Roma, insieme alla mia casa editrice, la Chance Edizioni.

fantasy

Perennemente in bilico

tra

la parola “monella

e

la parola “folletto

Non metterò la fantasia a posto MAI!

Ketty D’Amico

17 pensieri su “Chi è il Folletto…

    • Come amo dire io: non sono grassa. E’ solo che possiedo molteplici personalità e tutte quante di grosso spessore.
      Ahahahha scherzo…
      Spero ti piaccio quello che troverai.
      Un saluto anche a te e bentrovato…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...